Conero Wellness, a tutto podio nelle finali regionali di categoria.

Grandi soddisfazioni per la fucina di talenti anconetana nelle fila della Vis Sauro Nuoto

Ricco bottino per gli atleti della Conero Wellness sotto bandiera Vis Sauro Nuoto Pesaro che lo scorso weekend hanno gareggiato nella città di Rossini nelle finali del Campionato Regionale di Categoria.
Il titolo per i 50 rana va ad Arianna Brega che dall’alto dei suoi 32” 50 sovrasta la classifica regionale e sigla il nuovo record marchigiano. Suo anche il primo posto nei 200 rana, nei 200 misti e nella staffetta 4×100 mista e 4×100 stile. Argento nei 50 stile libero e bronzo nei 4×200 stile, Arianna vola così in finale per i 50, 100 e 200 rana e i 200 misti.

Brilla d’oro anche Emi Sgolastra nei 4×200, 4×100 misti e 4×100 stile libero mentre si aggiudica 2 argenti anche per i 50 e 100 stile libero e un terzo posto nei 200 stile, balzando in finale nei 50, 100 e 200 stile libero.
Ottima prova anche per Davide Carloni che, a dispetto del terzo posto nei 100 stile libero e 100 delfino e dell’argento nei 4×100 misti, conquista l’oro nei 200 stile libero e può provare a classificarsi per le finali nazionali di Roma.
Ancora un record regionale poi per gli squali di casa Conero Wellness con Matteo Lucioli che strappa l’oro nei 4×200 stile libero, si aggiudica ancora il primo posto nei 200 e 100 dorso e conquista l’argento nei 4×100 misti.

Altro podio poi con Jacopo Cerioni che scala il podio nei 1500 stile libero, nei 4×200 e 4×100, si aggiudica il secondo posto nei 50, 200 e 400 stile libero e nei 4×100 misti e vola in finale nei 100, 200, 400 e 1500 stile libero. Superlativa prestazione quella di Filippo Coacci che si aggiudica ben 7 ori nella 400 stile libero, 200 e 400 misto, 50 stile libero e 200 rana, ancora oro nei 4×200 e nei 4×100 stile libero, e un paio di argenti nei 100 rana e nei 4×100 misti, approdando alla finale in tutte le specialità.

Anche Giulia Cingolani sale sul gradino più alto del podio con i 4×200 e conquista l’argento nei 4×100 stile e 4×100 mista. Si brilla ancora poi nella 4×200 stile libero con l’oro di Giulia Pesaresi, l’argento nella 4×100 stile libero e può tentare di classificarsi nei 200 farfalla per le finali di Roma.
La staffetta 4×100 mista cadetti senior vede poi sul gradino più alto del podio Chenda Staffolani che si aggiudica il terzo posto anche nella staffetta 4×100 stile libero.
Buone prestazioni anche per Aurora Bartozzi (bronzo nei 4×100 e 4×200 stile libero), per Giorgia Tartaglini (argento nei 400 stile libero e bronzo negli 800 e 4×100 stile libero), per Marco Franchi (argento nei 4×100 misti) e Luca Sgolastra (bronzo nei 4×100 e 4×200 stile libero e nei 4×100 misti).

Appuntamento ora per il prossimo weekend del 20, 21 e 22 luglio per le finali assolute.

 

finali-vincitori