Prepugilistica

La prepugilistica è una disciplina propedeutica alla boxe. Con il corso di prepugilistica, si apprendono movimenti, tempi, distanze nonché comportamenti tecnici tipici del pugilato senza la finalità della competizione sportiva.

Questa disciplina sviluppa la forza, la coordinazione, la propriocezione, la velocità, l’esplosività, l’equilibrio e la resistenza, grazie ad allenamenti specifici e ad esercizi mirati impostati ancora su base ciclica.

Dal punto di vista tecnico, può essere definita un’attività di addestramento tecnico e tattico per la corretta attivazione delle catene cinetiche (l’interazione tra vari segmenti corporei che sinergicamente attivano i vari movimenti) e per l’esecuzione delle combinazioni di tecniche pugilistiche. Si lavora su colpitori specifici e con i guanti da maestro.

Differenza con la boxe

La più importante differenza con la boxe riguarda l’obiettivo cui le due attività sono preposte: nella boxe, infatti, quest’ultimo può essere facilmente individuato nel combattimento, mentre nella prepugilistica non è previsto il contatto, ossia il lavoro di sparring e di opposizione (che impone l’utilizzo di appropriate protezioni per la testa, i denti etc.).

Vuoi informazioni?

Art. 13 del GDPR 679/2016 *
Acconsento al trattamento dei miei dati in base ai sensi dell'Art. 13 del GDPR 679/2016. Informativa resa sul trattamento dei miei dati personali. Autorizzo l'invio, anche tramite posta elettronica, di comunicazioni concernenti vostre future iniziative.